COME UN FIUME

L'ULTIMO VIAGGIO DI TIZIANO TERZANI

testo di EUGENIO NOCCIOLINI e FRANCESCO NUCCI

con ANTONIO FAZZINI

e gli allievi della CalenzanoTeatroFormAzione

COSTANZA GUERRINI, ROSSELLA MENICACCI, ANDREA QUERCIOLI

regia EUGENIO NOCCIOLINI

disegno luci ANDREA NARESE

Himalaya. Sei mesi dell’anno 2003. Sei mesi. 180 giorni. Un’altra scadenza. Forse l’ultima. Forse l’ennesima. Sei mesi. 180 giorni. Una nuova scadenza. Un nuovo contratto a tempo determinato. Quante cose si possono fare in sei mesi? Come si possono trascorrere 180 giorni? Sembrano tanti a pensarci. Non troppi, certo, ma nemmeno pochi. Un uomo decide di ritirarsi. In alto. Abbandonare tutto e tutti. Per sempre? Non si sa. Parte, senza una risposta, parte. Parte per sei mesi. Se ne va per 180 giorni. Un uomo da solo con tante domande. Una strada come tante altre in una vita fuori dalle righe. Una malattia all’improvviso e una scelta da dover prendere. Lo spettacolo non ha al centro un santone, o uno che ha trovato la chiave della vita, o qualche sorta di illuminazione. È la storia di una persona che ha fatto un viaggio, che ha già fatto un pezzo di strada e che a quelli che vengono dopo, con una malattia, con un acciacco, con un dolore, cerca di dirgli dove sono le buche lungo la strada.

Please reload

IL TEATRO DELLE DONNE

Associazione Culturale

sede legale: via Canova, 100/2 - 50142 Firenze

P.IVA 04620870487 | C.F. 94043630485

TEATRO MANZONI

via Mascagni, 18 - 50041 Calenzano (FI)

tel. e fax: 055 8877213 - 055 8876581

e-mail: teatro.donne@libero.it

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon