AVAMPOSTI CalenzanoTeatroFestival 011

INARTEDONNA | 20° ANNIVERSARIO DEL TEATRO DELLE DONNE

 

LO SCHIFO omicidio non casuale di Ilaria Alpi nella nostra ventunesima regione

IL TEATRO DELLE DONNE/METASTASIO

ven 16/09 ore 21.30 | TEATRO MANZONI

ANTEPRIMA

 

scritto e diretto da Stefano Massini

con LUCILLA MORLACCHI e LUISA CATTANEO

con il patrocinio del premio Ilaria Alpi

 

In una Somalia popolata di continui rimandi al passato coloniale italiano, un silenzio inscalfibile copre le manovre di scaltrissimi uomini d’affari collusi e corrotti. È questo silenzio che Ilaria Alpi attacca frontalmente, spalancando squarci di inaudita verità.

 

segue INCONTRO con Mariangela Gritta Grainer, Portavoce dell’Associazione Ilaria Alpi

AVAMPOSTI D'AUTORE

PREMIO DI DRAMMATURGIA

sab 17/09 ore 21.30 | TEATRO MANZONI

 

Brevi testi inediti per una serata di letture. La seconda edizione del Premio Avamposti d’autore è dedicata alle autrici di teatro e al tema dell’immagine e del corpo della donna. La premiazione del testo vincitore avverrà a cura di una giuria di sole donne.

Letture a cura di Monica Bauco, Luisa Cattaneo, Silvia Frasson, Antonio Fazzini, Gabriele Giaffreda.

ingresso gratuito

SANTE D'ITALIA

ATTODUE

dom 18/09 ore 20.30 | ORATORIO COMPAGNIA SS. SACRAMENTO

 

di Alessandra Bedino

con Alessandra Bedino e Sandra Garuglieri

regia di Simona Arrighi

 

Per provare a parlare della vera o presunta identità nazionale, Sante d’Italia prende il via proprio da un conflitto, quello fra due donne non più giovani, una veneta e l’altra siciliana, e da una prospettiva eccentrica rispetto alla nostra, quella di due emigrate in Belgio negli anni ‘50. Unite da qualcosa di profondo, ancestrale, irrazionale: la loro smodata “passione per le Sante”.

NUDA omaggio a Marilyn Monroe

ARTEATRO

dom 18/09 ore 22.30 | TEATRO MANZONI

 

di e con Rosalba Di Girolamo

regia Fulvio Cauteruccio

 

Nel 1962 muore in circostanze ancora oscure Marilyn Monroe, icona di bellezza e amante del presidente Kennedy. Oggi muoiono in circostanze varie le identità di centinaia di donne, non sempre note ma spesso altrettanto sedotte dal potere. Un filo rosso lega queste storie: la fragilità del corpo della donna quando è consegnato al potere e un filo nero le tesse: la morte dell’identità della donna.

LA PORTA

IL TEATRO DELLE DONNE/METASTASIO

mar 20/09 ore 21.30 | TEATRO MANZONI

STUDIO

 

riduzione per la scena di Stefano Massini

dal romanzo di Magda Szabò

con Barbara Valmorin e Alvia Reale

 

Un’indagine spietata sul legame che si crea fra due donne diversissime. Da un lato la scrittrice Magda, agiata e sola. Dall’altro la cosiddetta “vecchia”: Emerenc, donna delle pulizie. Emerenc non accetta di condividere niente di sé con nessuno al mondo: mantiene una distanza di sicurezza fra sè e gli altri e non permette ad anima viva di varcare quella porta. Nascondendo cosa?

INARTEDONNA

VIDEO, FOTO, PITTURA, SCULTURA, PERFORMANCE

mer 21/09 ore 21.30 | ALTANA E CORTILE CASTELLO CALENZANO

 

VIDEO

LIBERE di Cristina Comencini

VACANZA, TREVI, IL GIARDINO DI ECHO PARK di Monica Gazzo

MARCELLE RAGOT di Daniela Trastulli

VIDEAZIONE METABASICA di Bona Baraldi

segue INCONTRO L’immagine, il corpo e l’identità delle donne

 

MOSTRE

foto e opere di Laura Albano, Monica Gazzo

 

PERFORMANCE

CAMILLE CLAUDEL di Monica Bauco

DONNA di Bona Baraldi

AUTRICI A CONFRONTO

gio 22/09 ore 21.00 | ALTANA E CORTILE CASTELLO CALENZANO

 

PRESENTAZIONE delle pubblicazioni dell’Archivio dei testi del Teatro delle Donne:

CATALOGO DEI TESTI e DIZIONARIO DELLE AUTRICI DI TEATRO

a cura di Rossella Pettinati – presidente della Commissione Regionale per le Pari Opportunità e Maria Cristina Ghelli – presidente del Teatro delle Donne

 

LETTURE

PARI OPPORTUNITÀ di Silvia Calamai

con Monica Bauco e Gabriele Giaffreda

LA RESTAURATRICE DI MATRIMONI di Donatella Diamanti

con Katia Beni e Letizia Pardi

LA BADANTE-UNA STORIA DI FANTASMI di Laura Forti

con Beatrice Visibelli, Vania Rotondi, Martina Tattini

 

FESTA PER IL 20° ANNIVERSARIO DEL TEATRO DELLE DONNE

serata realizzata con il sostegno della Commissione Regionale Pari Opportunità

 

ingresso gratuito

LADY GREY (con le luci che si abbassano sempre di più)

BAM TEATRO e INFINITO SRL

ven 23/09 ore 21.30 | TEATRO MANZONI

SPETTACOLO IN ESCLUSIVA REGIONALE

 

di Will Eno - traduzione di Elena Maria Battista

con Isabella Ragonese, regia di Isabella Ragonese

 

Finalista Premio Pulitzer 2005, è una riflessione sull’identità femminile.La protagonista racconta semplicemente di sé, in parte attraverso un episodio della sua esperienza di ragazzina: la maestra chiede a tutti di fare il “mostra e dimostra” (che conosciamo tramite le strisce dei Peanuts) ovvero, portare in classe qualcosa di importante, un oggetto, un animale, una foto, e parlarne. Lei non porta nulla, si spoglia completamente e mostra se stessa.

BYE BABY SUITE

sab 24/09 ore 20.30 e 21.30 | HOTEL FIRST

 

di Chiara Guarducci

con Alessia Innocenti​

 

Nello spazio intimo di una stanza d’albergo, pochi spettatori spiano Marilyn nei vuoti della sua solitudine. Un ritratto a nervi scoperti di un’artista abusata e mal compresa, di una donna alla deriva, in una notte che trabocca di ricordi, sogni, ombre. Ne esce un ritratto dissacrante e tragico, un'onda che si disfa per rimontare, scandalosa come una preghiera.

posti limitati, prenotazione obbligatoria

Please reload

 
 
 
 
 
 
 
 

IL TEATRO DELLE DONNE

Associazione Culturale

sede legale: via Canova, 100/2 - 50142 Firenze

P.IVA 04620870487 | C.F. 94043630485

TEATRO MANZONI

via Mascagni, 18 - 50041 Calenzano (FI)

tel. e fax: 055 8877213 - 055 8876581

e-mail: teatro.donne@libero.it

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon